Reset Password

Divertimento in Sardegna

5 June 2017 by mercedes

Divertimento in Sardegna

La vita notturna sarda, specialmente in estate, è un’occasione da non perdere! E lo si avverte subito che in Sardegna il divertimento è diverso.

Dove andare in Sardegna per divertirsi

Si sa: la Sardegna è sempre una meta di tendenza. Non soltanto per la bellezza del suo litorale ma anche per la sua movida, diventata quasi leggendaria. Volete sapere dove andare in Sardegna per divertirvi? Le mete migliori sono queste cinque.

1. Costa Smeralda

Basta soltanto il nome a evocare jet set internazionale, rinomati locali alla moda, mondanità, serate in spiaggia e litorali da sogno. Detto in una sola parola: divertimento con la lettera maiuscola. Le tre località più gettonate della Costa Smeralda sono Porto Rotondo, Porto Cervo e Baja Sardinia.

Uno degli angoli più esclusivi dell’isola oggi è frequentato da tantissimi giovani che, indipendentemente dalla condizione economica, scelgono la Costa Smeralda per le loro vacanze all’insegna del divertimento. Inoltre, è possibile soggiornare nelle località vicine, come Palau, Cannigione e Golfo Aranci.

 

2. San Teodoro

Questo piccolo centro abitato si trova a circa sessanta chilometri da Olbia, mezz’ora di auto, sempre nella Sardegna del nord. San Teodoro è piccola per le dimensioni ma diventa grande se si parla di divertimento: la sua vita notturna è tra le più frizzanti e vivaci di tutta la Sardegna. Tra pub, discopub, mercati e ristorantini, combinati con delle spiagge indimenticabili, i giovani avranno soltanto l’imbarazzo della scelta.

 

3. Santa Teresa di Gallura

Si trova sulla costa settentrionale della Sardegna e da qui è persino possibile vedere la Corsica. Qui ci sono alcuni locali storici della movida sarda, conosciuti e apprezzati nel resto d’Italia. E anche in questo caso affianco alle (tante) occasioni di divertimento ci sono delle incantevoli spiagge: quelle della Sardegna nord-est.

 

4. Alghero

Si trova sulla costa nord-ovest della Sardegna. Dal momento che è molto grande e vivace, è una meta dove si può vivere il tipo di vacanza che si desidera. Per combinare mare e divertimento, Alghero è un ottimo punto di partenza per scoprire le spiagge della Sardegna nord-ovest e offre tanti locali di vario genere, in modo da venire incontro a tutti i gusti.

 

5. Villasimius

Qui si trovano alcune delle spiagge più belle della Sardegna meridionale e già basterebbe come motivo per una vacanza. E per quanto riguarda il divertimento?

  • Negli anni, Villasimius è diventata un autentico punto di riferimento tra chi vuole divertirsi: dalle grandi spiagge, perfettamente attrezzate, si passa ai numerosi locali che animano il centro abitato.
  • Villasimius si trova a cinquanta chilometri di Cagliari e il capoluogo sardo offre svariate occasioni di divertimento.

 

Ecco quali sono le destinazioni per una vacanza all’insegna del divertimento. E adesso, non dovete fare altro che prenotare un posto su uno dei traghetti per la Sardegna.

Nonostante la Sardegna sia regione meno abitata d’Italia, ed i suoi ritmi siano quelli placidi del paese, durante l’estate tra sole, mare e vita notturna, non ci si ferma mai, e la l’isola è scossa da una ritrovata energia.

La vita notturna, specialmente in estate, è un’occasione da non perdere!

E lo si avverte subito che in Sardegna il divertimento è diverso.

A seconda dei gusti, l’Isola può offrire una serata rilassante, per chi ha bisogno di tranquillità e allo stesso tempo eccitante, per chi vuole divertirsi e seguire i ritmi frenetici della vita notturna ballando fino a tarda notte.

E’ dall’imbrunire che i paesi costieri assumono quella atmosfera particolare annunciata il più delle volte da meravigliosi tramonti. Il paesaggio notturno ricco di luci soffuse fa da cornice ai centri storici, che come in un unico locale all’aperto ospitano gli innumerevoli turisti mentre consumano i loro aperitivi lungo il mare con il riflesso della luna e la brezza del marina.

Si può continuare la serata scegliendo tra i numerosi ristoranti all’aperto per poi proseguire con un giro dei locali in attesa che scatti la mezzanotte.

L’atmosfera che si respira nei centri antichi della città è davvero unica: chi cammina per le strette stradine del centro storico, chi si rilassa sulla passeggiata godendosi la vista del mare, chi spende le ultime ore della serata tra le boutique ancora aperte alla ricerca di un bel souvenir per una vacanza degna di essere ricordata.

Passeggiando sul lungo mare, le bancarelle, il profumo dell’incenso e i cantanti di strada colorano la notte di molte località sul mare di magia, regalando entusiasmo e vita a chi ama divertirsi e stare in compagnia.

Sul tardi i giovani si ritrovano nelle varie piazze del centro per decidere quali saranno i locali in voga per la serata. Ed allora non c’è che l’imbarazzo della scelta per far passare la notte.
Ci sono le discoteche o i locali sulla spiaggia…. Qui non c’è che l’imbarazzo della scelta.

E poi ci si rivedrà tutti, ancora una volta all’alba, per mangiare un cornetto fragrante al lido, in attesa delle ore più calde, quando l’appuntamento sarà di nuovo in spiaggia, per un nuovo giro di valzer.